MENU
Sede sociale
il più antico club velico del Mediterraneo

Yacht Club Italiano il più antico club velico del Mediterraneo Sede sociale

Sede sociale

La Sede dello Yacht Club Italiano al Porticciolo Duca degli Abruzzi in Genova, è stata progettata dal marchese Arch. Giuseppe Crosa di Vergagni e inaugurata il 17 febbraio 1929 in occasione del Cinquantenario del Club alla presenza dei Principi di Piemonte. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu semidistrutta dai bombardieri che la colpirono ben 5 volte e ricostruita nel 1948-49. L’8 marzo 1953 venne inaugurata con gli impianti in banchina alla presenza dei giornali che commentarono: ’Il guidone dello Yacht Club sventola sugli impianti ricostruiti’.

La Sede Sociale è attualmente disposta su tre piani. Dal piano terra si accede, tramite un grande salone di ingresso, agli spogliatoi dei soci e degli ospiti e ai piani superiori. Il primo piano ospita la Presidenza, la sala dei Direttori, la Segreteria e la Biblioteca che, negli ultimi anni, si è notevolmente ampliata grazie all’interessamento di alcuni soci volenterosi che hanno messo a disposizione di tutti un’ampia raccolta di riviste nautiche e un cospicuo numero di pubblicazioni. Se il primo piano è principalmente occupato dagli uffici del Club, il secondo è il punto di ritrovo dei Soci grazie a un bar e un grande salone. Da qui si accede al ristorante dove le pareti sono "tappezzate" dai mezzi modelli delle imbarcazioni dei Soci. Un viaggio attraverso oltre un secolo di storia dell’evoluzione delle barche a vela da regata e da diporto. Completa il secondo piano la "Saletta de la Penne", in ricordo del socio medaglia d’oro al valor militare, adibita a teleconferenze, colazioni riservate e riunioni dei Soci.

    Loading...