MENU
Rounditaly Genova - Trieste
il più antico club velico del Mediterraneo

il più antico club velico del Mediterraneo Rounditaly Genova - Trieste

Rounditaly Genova - Trieste

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovedi 22 Settembre

ORC - IRC

Genova

 

 

Semplice nella formula, avvincente e agguerrita. 1.130 miglia di navigazione lungo le coste italiane, con uno spettacolare passaggio obbligato nello Stretto di Messina e un cancello al largo di Santa Maria di Leuca.

L’evento, realizzato da Yacht Club Italiano e Società Velica di Barcola e Grignano in partnership con Confindustria Nautica e FIV, unisce con una spettacolare regata le due capitali della vela italiana, della cantieristica nazionale e della passione per il mare nel loro momento di massima visibilità: la seconda edizione della RoundItaly Genova - Trieste, infatti, partirà il 22 settembre 2022 - giorno dell’inaugurazione del Salone Nautico - da Genova per raggiungere Trieste nei giorni della 54ª Barcolana, e si concluderà lungo la stessa linea di arrivo della regata più grande del mondo, di fronte a Piazza dell’Unità d’Italia.
Il record da battere è di 6 giorni, 18 ore 3 minuti e 57 secondi ottenuto nell’edizione 2021 dal Maxi Pendragon.

La regata è aperta a tutte le imbarcazioni Class40, Open 650, IRC, ORC/ORC CLUB di lunghezza uguale o superiore a 9,14 metri. Ulteriori classi, One Design e multiscafi, potranno essere definite sulla base del numero di iscrizioni e delle decisioni degli organizzatori.

Le iscrizioni sono aperte, a questo link sono disponibili tutti i documenti ufficiali.

 

L’edizione 2021
Una storia unica: nata nel 2020 come regata di e-sailing, la RoundItaly nel 2021 aggiunge alla dimensione virtuale quella reale.
Il 16 settembre 2021 cinque imbarcazioni - il Maxi yacht Pendragon del LightBay Sailing Team di Carlo Alberini, i class 40 Karnak Stefano Raspadori, Ediliziacrobatica di Ernesto Moresino e Kika Green Challenge di Cristiano Verardo, e il First 44.7 Argo di Luciano Manfredi - partecipano all’evento.
La prova di 1.130 miglia, con passaggi obbligati nello Stretto di Messina e al largo di Leuca, vede vento medio leggero in Tirreno e nel basso Adriatico. Pendragon impiega 6 giorni 18 ore 3 minuti e 57 secondi ore ad arrivare, definendo il primo, storico record sulla rotta Trieste Genova. L’ordine d’arrivo vede al secondo posto Karnak seguito da Kika Green Challenge ed Ediliziacrobatica. Eroica la navigazione di Argo, che impiega 9 giorni, 10 ore, 41 minuti e 26 secondi per raggiungere il traguardo. 

La premiazione si è svolta a Trieste il 7 ottobre, alla presenza del presidente della FIV, Francesco Ettorre. Portopiccolo ha ospitato la grande festa in onore degli equipaggi.

 

Link al sito ufficiale

https://rounditaly.com/