Campionato Sociale

Dopo alcuni anni di pausa è ritornato il Campionato Sociale dello Yacht Club Italiano , si è svolto in quattro giornate meravigliose, dove il vento ed il mare hanno fatto lo scenario per una magnifica sfida fra Soci.
Le regate si sono svolte sui nostri quattro vetusti, ma non troppo, First 7.5 con equipaggi da quattro persone. Dodici le squadri partecipanti per un totale di 48 soci che si sono alternati in una serie di regate ad eliminazione.
Incredibilmente al termine di tutte le regate in programma si sono aggiudicati il titolo di Campioni Sociali ex equo Jean Dufour il nostro Vice Presidente con equipaggio formato da Micio Corradi ,Angelo Dufour e Benedetta Nigra , e Nicolò Caffarena, il nostro tesoriere che a bordo poteva contare su Matteo Capurro Matteo Puppo ed Ilaria Paternoster a tutti loro va il nostro plauso.
Oltre all'aspetto agonistico, nel quale i nostri Soci si sono dati battaglia, anche in condizioni durissime ( una giornata di eliminatorie ha avuto punte di 35 nodi ) , dando anche nuove interpretazioni del regolamento di regata , ma sempre con spirito leale e sportivo, quello che è stato fantastico è aver ritrovato l'entusiasmo di una volta. Si sono rivisti soci come il sopra citato Micio Corradi che non regatava dai tempi delle vittorie in J24 e 6M SI o Giannetto Gualandi con Roberto Cipriani che da anni non disputavano regate sociali , Alessandro Novi con il suo storico equipaggio del J22 , l’agguerrito team di Alessio Zucchi reduce dal mondiale J70 e tanti altri, per non parlare dei tanti ragazzi della nostra squadra agonistica tra cui Valentina Balbi e Pietro Ranotto che hanno abbassato la media di età dei partecipanti.
Alla fine delle regate, la competizione proseguita sui tavoli del Ristorante, e fra prese in giro e ricordi passati, si concludevano le giornate di regate. Un grazie immenso a tutti per aver rispolverato quel clima da Club Velico che vi era una volta e aver amalgamato i vecchi ed i giovani in un unica grande famiglia che è il nostro Club. Grazie.

Luigi Monaco DI Arianello

Informazioni

L'ammissione è libera ai soli Soci dello YCI. Gli equipaggi saranno formati da n°4 Soci, con la possibilità di imbarcare un non Socio, non professionista. Per gli Equipaggi femminili, il numero sarà di 5 Socie, sempre con la possibilità di imbarcare una non Socia, non professionista.
Il timoniere dovrà essere rigorosamente socio dello YCI.
Le imbarcazioni saranno assegnate ai singoli equipaggi mediante sorteggio, che si terrà alla Scuola di Mare “Beppe Croce”entro le ore 10.30 della giornata di regate programmata.