Sede sociale

La Sede dello Yacht Club Italiano al Porticciolo Duca degli Abruzzi in Genova, è stata progettata dal marchese Arch. Giuseppe Crosa di Vergagni e inaugurata il 17 febbraio 1929 in occasione del Cinquantenario del Club alla presenza dei Principi di Piemonte. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu semidistrutta dai bombardieri che la colpirono ben 5 volte e ricostruita nel 1948-49. L'8 marzo 1953 venne inaugurata con gli impianti in banchina alla presenza dei giornali che commentarono: 'Il guidone dello Yacht Club sventola sugli impianti ricostruiti'.

La Sede Sociale è attualmente disposta su tre piani. Dal piano terra si accede, tramite un grande salone di ingresso, agli spogliatoi dei soci e degli ospiti e ai piani superiori. Il primo piano ospita la Presidenza, la sala dei Direttori, la Segreteria e la Biblioteca che, negli ultimi anni, si è notevolmente ampliata grazie all'interessamento di alcuni soci volenterosi che hanno messo a disposizione di tutti un'ampia raccolta di riviste nautiche e un cospicuo numero di pubblicazioni. Se il primo piano è principalmente occupato dagli uffici del Club, il secondo è il punto di ritrovo dei Soci grazie a un bar e un grande salone. Da qui si accede al ristorante dove le pareti sono "tappezzate" dai mezzi modelli delle imbarcazioni dei Soci. Un viaggio attraverso oltre un secolo di storia dell'evoluzione delle barche a vela da regata e da diporto. Completa il secondo piano la "Saletta de la Penne", in ricordo del socio medaglia d'oro al valor militare, adibita a teleconferenze, colazioni riservate e riunioni dei Soci.

Come raggiungerci


Visualizza Yacht Club Italiano in una mappa di dimensioni maggiori

In auto: da autostrada A7 Milano-Genova, uscire al casello Genova Ovest, prendere sopraelevata Aldo Moro,uscire alla prima deviazione (Genova centro), proseguire verso levante per 200 m e svoltare a sinistra in Via della Marina. (Varco Molo Giano). Arrivati al varco portuale girare verso sinistra e proseguire per circa 100 metri.


 

Via mare: all'ingresso del porto (Bocca di levante) tenersi sulla dritta e transitare esclusivamente sul canale largo 40 metri per circa 500 m dal faro di Punta Vagno. Quindi accostare a dritta ed entrare nel Porticciolo Duca degli Abruzzi.

Per l'accesso alle aree portuali è necessario contattare la segreteria.


 

In treno: scendere Stazione Brignole oppure Stazione Principe, lo YCI si trova a circa 20 minuti a piedi.


 

In metropolitana: Scendere alla fermata S.Agostino. Prendere l'uscita Via/Piazza della Marina che si arriva direttamente al Varco Portuale di Molo Giano. Arrivati al varco portuale girare verso sinistra e proseguire per circa 100 metri.

 

Apertura Varchi

Varco Levante (via dei Pescatori) feriali dalla 06,30 alle 20,00, sabato dalle 06,30 alle 15,30 domenica e festivi chiuso.

Varco Cavour (mercato del pesce) tutti i giorni 24 ore su 24.